Storia e specifiche della chitarra PRS Multifoil Special Model

Storia e specifiche della chitarra PRS Multifoil Special Model
Comparte este artículo en

Storia e specifiche della chitarra PRS Multifoil Special Model, una delle chitarre più misteriose e desiderate di Paul Reed Smith.

Storia del Paul Reed Smith Multifoil Special Model

Le chitarre PRS Multifoil Special Model furono prodotte in quantità limitate, si dice che ne furono prodotte quarantotto. Per quanto puoi scoprire questo è vero per un’edizione “PRS Forum”, che sono state realizzate dodici su quattro diverse finiture.

Finiture: Argento, Verde, Rame, Rosso e Blu
Finiture: Argento, Verde, Rame, Rosso e Blu

La Multifoil Special Model comprendeva quattro colori: blu, argento o metallo, rosso e rame. C’erano anche unità senza l’ identificazione del “Forum PRS“, ma non abbiamo trovato informazioni affidabili su di esse. Quello che possiamo dire è che c’è anche la finitura verde. Questo modello PRS Multifoil è stato prodotto nel 1987, 1988 e 1989.

A volte questo modello viene chiamato “Standard Multifoil” , invece di “Multifoil Special Model“, poiché ad eccezione del profilo del gambo, che è Wide-thin, le specifiche sono le stesse dello Standard 24 .

Esta imagen tiene un atributo alt vacío; el nombre del archivo es PRS-Multifoil-1987-Back.png

Specifiche del PRS Multifoil Special Model

Come lo Standard, il corpo è completamente in mogano. In questo modo si differenzia dal modello Custom che viene fornito con un top in acero, anche se ci sono eccezioni rispetto agli standard forniti con un top in acero, ma queste sono molto limitate.

Un pezzo di manico in mogano è impostato con 24 tasti. Gli intarsi possono essere le lune o con i tradizionali «uccelli» PRS. La tastiera è realizzata in palissandro brasiliano. Infine, il profilo del collo è Wide-Thin. Il logo sulla paletta del Paul Reed Smith Multifoil Special Model è la firma di Paul più piccola di quanto non sia oggi.

Esta imagen tiene un atributo alt vacío; el nombre del archivo es PRS-Multifoil-1987-Fretboard.png

Il corpo in mogano ha piano intagliato e doppia spalla mancante. I pickup sono HFS e Vintage Bass nel formato HH, ma è arrivato anche in HSS. Ha un selettore rotativo e potrebbe venire con un tono o con lo Sweet Switch .

Lo Sweet Switch taglia le alte frequenze. Replicando così l’effetto sugli acuti che ha l’uso di un cavo lungo. Questo è stato creato da PRS su richiesta di Carlos Santana, che utilizzava cavi lunghi. Questo interruttore consente di avere entrambi gli audio normali / brillanti o dolci / rotondi a portata di mano.

Le finiture, come abbiamo accennato, sono state: rosso, rame, verde, blu e metallo.

Video dimostrativo PRS Multifoil 1988

Fallimento finitura multifoil

La finitura così apprezzata oggi, all’epoca, non fu ben accolta dal mercato. Inoltre, la fragilità della lacca scrostata, ha reso il modello un fallimento. Anche il venditore di un negozio di chitarre ha detto che non era stato in grado di venderlo per diversi mesi fino a quando non li aveva acquistati. 

Coperchio di PRS Multifoil di Gustavo Cerati
Parte superiore de la PRS Multifoil Special Model con reliquia naturale

Prezzi elevati del PRS Multifoil

Oggi queste chitarre sono molto apprezzate, raggiungendo oltre $ 8.000 se sono in buone condizioni. Come l’argento mostrato di seguito.

Esta imagen tiene un atributo alt vacío; el nombre del archivo es Silver-Multifoil-1987.png

Per ulteriori informazioni su PRS, visitare prsguitars.com.

Articoli correlati: PRS Guitars ha presentato la chitarra per il 35 ° anniversario di Private Stock Dragon.


Comparte este artículo en

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *