Uni-Vibe: un classico effetto a pedale per chitarra

Comparte este artículo en

L'Uni-Vibe o Univibe di Univox è un pedale per chitarra classico e iconico, classificato come Phaser Shifter che simula l'effetto doppler generato da un altoparlante Leslie, immortalato da Jimi Hendrix.

Uni-vibe di Univox: caratteristiche sonore del pedale effetto per chitarra

Il suo audio genera un'oscillazione che genera quel suono surround della chitarra. È un mix tra un Phaser e un Tremolo, una combinazione di vari effetti o pedali che vengono utilizzati per emulare il suono di un altoparlante rotante come il Leslie.

Senza dubbio il pedale Uni-Vibe o Univibe di Univox è un effetto molto particolare, un tango che potrebbe essere classificato come una categoria a sé.

Storia e fama del pedale per chitarra Uni-Vibe

Questo effetto a pedale è stato creato nel 1968, il suo scopo era quello di emulare l'effetto degli amplificatori Leslie, utilizzati per gli organi Hammond. Tuttavia, è stato successivamente reso popolare tra i chitarristi e implementato per la chitarra elettrica.

Leslie Speaker
Leslie Speaker

Gli altoparlanti Leslie erano molto ricercati, ma difficili da spostare a causa delle dimensioni e del peso, così Shin-ei, un'azienda giapponese, progettò e creò l'Univibe.

La sua fama era dovuta al suo suono con una profondità caratteristica che nessun altro Phaser può raggiungere. Questa caratteristica e qualità è una conseguenza diretta del design innovativo e curioso del suo circuito o schema.

Pertanto, l'Uni-Vibe è uno dei pedali per effetti per chitarra più iconici nella storia della musica. Dalla fine degli anni '60, i chitarristi pionieri l'hanno utilizzato per espandere la tavolozza tonale e strutturale della chitarra elettrica.

Univibe: adozione da parte dei chitarristi

I grandi chitarristi hanno usato l'effetto e lo hanno usato per registrare immortalando il loro audio nelle nostre orecchie e nelle nostre teste per sempre. Il caso più riconosciuto e famoso è quello di Jimi Hendrix, diventato un classico dei pedali per effetti.

Jimi Hendrix che interpreta Woodstock, ha donato l'Univebe
Jimi Hendrix nel ruolo di Woodstock

Funzionamento e controlli di Univox Univibe

Il design originale del pedale ha due manopole o manopole che controllano il volume principale, che gestisce il volume generale dell'effetto, e l'intensità, che definisce il livello di profondità dell'oscillatore dell'effetto. Tuttavia, una delle singolarità o caratteristiche è che il controllo della velocità dell'oscillatore è azionato da un pedale del volume, simile a quello di un wah-wah, in modo che questa velocità possa essere variata anche mentre si suona la chitarra, producendo un'oscillazione. così caratteristico e unico.

Inoltre, il pedale ha un interruttore che ti permette di scegliere tra la modalità chorus o vibrato. La prima modalità, chorus, permette di ottenere un mix o blend tra il segnale originale o segnale dry della chitarra e il segnale processato dai quattro stadi di phasing spostati dell'effetto. Al contrario, la modalità vibrato funziona solo con il 100% del segnale elaborato dall'effetto. Pertanto, la modalità vibrato dà la sensazione di una maggiore profondità dell'effetto e diventa più presente.

Pertanto, queste modalità non sono altro che due modi di miscelare o miscelare i segnali già preimpostati di default o di fabbrica. Entrambe le funzioni sono altamente musicali e offrono caratteristiche diverse, rendendolo un controllo molto pratico per ottenere sfumature diverse nel nostro suono.

Pedale Univox Uni-Vibe
Pedale Univox Uni-Vibe

Layout o schema del circuito del pedale Uni-Vibe

A livello tecnico, il circuito o schema UniVibe è davvero originale e curioso. Utilizza alcuni trucchi che gli conferiscono quell'audio caratteristico.

Oscillatore a bassa frequenza (LFO)

Il cuore dell'effetto è l'oscillatore a bassa frequenza (LFO) che muove la lampada o la lampadina. Questo è uno dei responsabili di quella unicità. Nell'inventario del circuito, Fumio Mieda, la sua idea iniziale era diversa ma, per ottenere una maggiore gamma dinamica nell'effetto, ha deciso di utilizzare una lampadina accoppiata a quattro fotoresistenze, che coincidono con le quattro fasi di fasatura. A causa dei problemi riscontrati nell'ottenere lampadine con la risposta adeguata alle sue esigenze, ha dovuto sviluppare un proprio oscillatore, basato solo su resistenze, condensatori e transistor. Nelle sue stesse parole, "questo non era un metodo utilizzato di solito dagli ingegneri, ma volevo provare come mi piaceva provare cose nuove".

"Questo non era un metodo utilizzato solitamente dagli ingegneri, ma volevo provare perché mi piaceva provare cose nuove".

Fumio Paura

Quindi, questa unicità del circuito è ciò che ha significato che pochissimi cloni dell'Uni-Vibe vengono ad offrire o si avvicinano alla qualità e al suono quasi unico del modello originale.

Un'altra delle curiosità del modello originale è che non è True Bypass. In effetti, non ha nemmeno un interruttore a pedale. Ha solo un gettone mano che attiva o spegne la corrente, cioè la accende o spegne.

A differenza di altri pedali effetto che non hanno True Bypass, il pedale Uni-Vibe originale non causa una perdita di tono nella nostra catena del segnale. Tuttavia, ciò che fa è diminuire leggermente il volume della chitarra.

Pedale Uni-Vibe: oggetti da collezione estremamente costosi

Ottenere un vero pedale per chitarra Uni-Vibe da Univox è complicato e molto costoso. Un originale, se riesci a ottenere il suo prezzo, può aggirarsi intorno ai 3000 dollari. Per tutti quei chitarristi che non riescono ad averne uno, fortunatamente ci sono dei cloni o simili.

Pedale effetto originale Uni-Vibe di Univox.

Cloni Uni-Vibe

A causa della fama raggiunta dall'Uni-Vibe originale, e come ogni pedale classico, è emersa una moltitudine di produttori o produttori di pedali per effetti per chitarra, che hanno sviluppato circuiti cercando di simulare il suono dell'originale.

Josh Scott, di JHS spiega abbastanza bene e chiaramente il funzionamento dell'Univibe nel video seguente in cui mostra anche altri pedali che lo emulano.

L'Uni-Vibe non è un ritornello, non è un Phaser, è un Uni-Vibe!

Josh Scott di JHS

Alcuni dei produttori affermano di aver copiato e clonato gli schemi e i progetti dal circuito Univibe originale. D'altra parte, altri costruttori di pedali cercano di avvicinarsi al suono desiderato cercando di emulare la dinamica e l'effetto surround che davano i diffusori Leslies, poiché si ritiene che il suono che l'Uni-Vibe stava cercando di ottenere fosse esattamente quello, creando circuiti simili. ma proprio e originale.

MXR Uni-Vibe Chorus / Vibrato

MXR Dunlop Uni-Vibe Chorus / Vibrato presenta una semplice interfaccia a tre pulsanti per impostare l'effetto iconico. Il livello o il volume, la velocità e la profondità. Inoltre, ha il controllo Vibe per selezionare la modalità chorus e vibrato.

Questo pedale è True bypass e costa 129,90 USD nei grandi negozi online.

JHS Unicorn

Il famoso produttore di boutique JHS ha la sua versione dell'Uni-Vibe, il pedale effetto per chitarra Unicorn. Ha controlli di volume, rapporto, velocità e profondità e un interruttore Wet e Dry, il wet è la modalità Vibrato e il dry è il Chorus.

https://youtu.be/JG9ky7cuthQ

Questo pedale costa 169,90 USD nei grandi negozi online.

Fulltone Deja Vibe

Questo è un pedale fuori produzione, ma Mike Fuller, proprietario di Fulltone, ha affermato di aver raggiunto la totale fedeltà al suono dell'originale è Mike Fuller, di Fulltone. Sul suo sito web, ha spiegato che aveva le sue fotoresistenze e lampadine costruite dalle specifiche che aveva estratto dall'interno di quattro Univibe originali. Mojo o realtà? Ancora una volta, lasciamo la scelta alle orecchie dei lettori.

Cloni fai-da-te di UniVibe

Un'alternativa all'acquisto di un originale estremamente costoso, o di una delle copie in commercio, è fare un clone fai da te.

Questo tipo di progetto è ampiamente documentato su Internet e sui siti web di DIYer. Un riferimento in termini di informazioni su questo modello è il sito web del guru degli effetti analogici R. G. Keen, Geofx, ecco la pagina con lo schema o il progetto del circuito Uni-Vibe. Lì, l'analisi del circuito è dettagliata così come un progetto con tutte le informazioni necessarie per costruire un clone del pedale effetto, sì, è in inglese.

Indisponibilità di componenti Uni-Vibe originali

Tuttavia, quando si tratta di realizzare un clone fai-da-te, incontreremo lo stesso problema che incontrano i produttori attuali: la mancanza di disponibilità delle parti originali. Nei negozi di elettronica possiamo trovare ricambi con caratteristiche simili a quelle dei pezzi originali, con cui ottenere un suono molto vicino a quello che stiamo cercando. Ovviamente non suonerà lo stesso, ma sarà molto simile.

Recensione Uni-Vibe

Senza dubbio, è uno dei pedali effetti per chitarra elettrica più unici e peculiari del rock, nonché il più classico ed emblematico del Rock. Dona un carattere espressivo e psichedelico all'audio della tua chitarra. Non è per tutti, ma senza dubbio è un pedale che genera passione e fanatismo. L'hai provato?


Puoi condividere opinioni o chattare su Uni-Vibe di Univox e altro con altri musicisti nel nostro forum: https://guitarriego.com/foro/

Seguici anche su Instagram @guitarriego o Facebook: https://m.facebook.com/guitarriego/


Comparte este artículo en

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *