Concetti di chitarra Hutchinson: chitarre medievali, vichinghi e altro

Comparte este artículo en


James Hutchinson e le sue chitarre elettriche, medievali e vichinghe sono diventati famosi in tutto il mondo. La sua creatività e capacità non hanno limiti e anno dopo anno ha ampliato i suoi confini.


Cos'è Hutchinson Guitar Concept (HGC)?

Hutchinson Guitar Concept (HGC) è il marchio dell'artista e liutaio britannico James Hutchinson. James è specializzato in chitarre elettriche personalizzate uniche progettate e costruite su ordinazione. Puoi lavorare sulla personalizzazione o personalizzazione su una chitarra elettrica esistente o se le specifiche lo richiedono, costruiscila da zero. 

Le opere di Hutchinson spaziano dalle chitarre elettriche vichinghe, medievali e Maya a chitarre futuristiche e spaziali ispirate ai generi fantascientifici. E senza dubbio, tutte le loro chitarre elettriche sono bellissime indipendentemente dal modello.

I suoi primi lavori furono su ESP Snakebyte ed Eclipse. Tra questi lavori ci sono diversi strumenti realizzati per James Hetfield, cantante e chitarrista dei Metallica. Altre chitarre elettriche ampiamente utilizzate da HGC sono la Gibson Les Paul, SG, Explorer e Flying V. 

Di seguito puoi vedere una foto di James Hetfield con una chitarra ESP Eclipse Bronze Top personalizzata di Hutchinson Guitar Concepts.

Foto di James Hetfield con un ESP Eclipse modificato da Hutchinson Guitar Concepts
James Hetfield con un ESP Eclipse modificato da Hutchinson Guitar Concepts

La maggior parte dei concetti può essere adattata e personalizzata per ogni cliente, garantendo un alto livello di esclusività. In alternativa, puoi lavorare con il cliente per progettare qualcosa di completamente nuovo, in modo da poter realizzare una chitarra a 8 corde, scale diverse, con il modello e il tema che viene richiesto.


Storia dei concetti di chitarra Hutchinson

James Hutchinson si innamorò della chitarra quando aveva solo otto anni, dopo aver visto Michael Fox interpretare Johnny B. Goode in Ritorno al futuro. Allo stesso tempo, fin dalla tenera età gli è sempre piaciuto fare e inventare cose. E così è stato che la creatività artistica è stata al centro della sua vita crescendo. 

Le cose si sono complicate quando ha iniziato a imparare a suonare la chitarra all'età di quattordici anni. A quel tempo, la sua musica e la sua arte erano in competizione tra loro per il suo tempo.


La prima chitarra elettrica di James Hutchinson

A scuola dipingeva chitarre elettriche in Arte, le suonava all'ora di pranzo e ne costruiva una in Design e Tecnologia. Il primo strumento realizzato da James Hutchinson aveva un enorme corpo in mogano monopezzo di 2 ¼ ”-5,7 cm di spessore. È stato pesante! Così durante l'anno successivo vi fece molte modifiche, da un lato scolpì il coperchio con una profonda intagliata -che puoi vedere nell'immagine sotto-, e dall'altro, sul retro lo rese semicavo, come il Red Special di Brian May. Il risultato è stato un incredibile sustain e un peso gestibile.

Di seguito puoi vedere le immagini della prima chitarra elettrica di James Hutchinson.


Studi ed esperienza di James Hutchinson

Durante il college, James ha avuto il dilemma su quale strada prendere: musica o arte, questo dilemma è diventato sempre più pressante. Né una carriera come chitarrista, né come artista era un futuro stabile e sicuro. Così ha deciso di perseguire la sua creatività nell'opzione apparentemente più sicura, così ha fatto l'animazione digitale. 

Dopo aver passato ogni giorno e notte incollato allo schermo di un computer per 3 anni, si è reso conto che non era il suo genere, aveva bisogno di fare qualcosa di reale.

Ha trascorso diversi anni come illustratore ed editore, ma nel tempo libero ha sempre suonato e modificato strumenti. Così ha accumulato esperienza e conoscenza, aggiungendo a ciò il suo studio e la sua esperienza con l'animazione digitale che gli ha insegnato molto sulle trame e la riflessività che ora applica a tutti i concetti di chitarre elettriche. Hai raggiunto una conoscenza e una destrezza eccezionali per il lavoro.

Tutta quella conoscenza di Hutchinson aggiunta al suo amore per l'arte e la musica, gli conferiscono una capacità di espressione creativa e una capacità unica di trasformazione nelle chitarre elettriche.


Chitarre elettriche Hutchinson Guitar Concepts

Hutchinson ha iniziato nel 2011, personalizzando o personalizzando le chitarre elettriche esistenti. I primi modelli erano principalmente disegni ispirati a temi di fantascienza o "industriali" che simulavano cappucci metallici con rivetti. Esempi di questi sono i modelli Bronze Top (Broce top), Steampunk SP-1 / Deluxe (genere di fantascienza). Di seguito puoi vedere le foto di due chitarre con i modelli Hutchinson Steampunk (a sinistra) e Bronze Top (a destra).

Gran parte del lavoro di personalizzazione della chitarra elettrica viene svolto su Gibson Les Paul, SG, Explorer, Flying V e Melody Maker e su ESP Eclipse e Snakebyte. Questi vengono smontati e completamente rielaborati. Normalmente il percorso originale è compilato (specialmente quelli forniti con Battipenna. Quindi il legno del coperchio viene intagliato e di solito aggiungono anche intarsi in metallo ispirati ai generi di fantascienza o mitologia. Fa anche un ottimo lavoro di simulazione del metallo attraverso la vernice. In questo modo, rende le chitarre una vera opera d'arte in un senso più ampio.

Di seguito potete vedere le foto dei modelli "Cyber" di Hutchinson Guitar Concepts.

Nel 2012 HGC ha realizzato la prima di numerose chitarre elettriche per James Hetfield, aumentando ulteriormente la fama del suo lavoro. Il primo era un ESP Snakebyte Steel Top, il secondo è un ESP Eclipse Hotrod basato sulle vecchie auto americane hotrod -vedi immagini sotto-.


Chitarre elettriche vichinghe Concetti di chitarra Hutchinson

Nell'anno 2013, HGC produce la prima chitarra elettrica basata sulla mitologia vichinga. Questa bellissima chitarra elettrica è stata realizzata con una Gibson Flying V. Il successo del modello fu così importante che il liutaio iniziò a sviluppare più modelli basati sulla mitologia e rune vichinghe e in seguito su disegni medievali.

Hutchinson Viking Guitars Mito norvegese di Fenrir.
Chitarra elettrica vichinga, ispirata al mito nordico di Fenrir

Viking V è stato ispirato dal mito nordico di Fenrir; un lupo mostruoso che gli dei cercarono di contenere due volte con grandi catene di ferro ma fallì. Un nastro magico costruito dai nani alla fine fermò Fenrir nella battaglia di Ragnarok. Quindi la storia dice che tutti i legami saranno spezzati e il Fenrisúlfr – il lupo Fenrir – divorerà completamente il dio Odino.

Di seguito, possiamo vedere altre chitarre vichinghe di Hutchinson. Una Gibson Les Paul Custom, una Gibson SG Special e una Hutchinson a otto corde basata su una Gibson Explorer.


Limulus, la prima chitarra elettrica 100% HGC

Alla fine del 2014, Hutchinson ha lanciato Limulus, il primo modello standard proprietario di HGC interamente da zero. Grazie ai suggerimenti dei suoi follower su Facebook, ha sviluppato questa straordinaria chitarra. Mantenere una certa somiglianza con il granchio a ferro di cavallo.

Il suo corpo in mogano, simile a quello di una Les Paul, è stato scolpito con un intaglio davvero profondo. Sul lato del manico, questo è realizzato in acero è unito alla pelle al 19 ° tasto, consentendo un eccellente accesso a uno qualsiasi dei suoi 24 tasti.

Chitarra elettrica Hutchinson Limulus, una variante delle chitarre vichinghe.

È dotato di un metodo di montaggio personalizzato per i pickup – pickup – che sono i noti e versatili Seymour Duncan Hot Rod Set con coperture in nichel. JB e Jazz gli danno il potere di suonare qualsiasi stile, ma il suo terreno naturale è quello dell'Hardrock e del Metal.


Altri modelli di chitarra di Hutchinson Guitar Concepts


Chitarre Hutchinson Guitar Concepts modello maya

Nel 2015, dopo il grande successo delle chitarre vichinghe, Hutchinson ha aggiunto un modello basato sulla mitologia Maya. Così ha costruito una bellissima chitarra elettrica in "oro Maya". Sulla sommità di una Gibson Flying V ha scolpito una versione modificata del Palenque Top. Un'incisione trovata sul coperchio del sarcofago del re Maya Pakal, che era una fata in una piramide. Coincidenza o no, ancora una volta il modello scelto era una chitarra elettrica Gibson Flying V.

Chitarra elettrica modello Hutchinson Mayan, una variante delle chitarre vichinghe.


Chitarre modello medievale Hutchinson Guitar Concepts

HCG ha ricevuto un ordine personalizzato per un'altra Gibson Flying V. L'ha scolpita sulla base di un disegno medievale. In cui si vedono quattro demoni che maledicono e possiedono un re. Ha anche intarsi – intarsi – in cui si vede il processo di trasformazione del re fino a quando non diventa un altro demone.

Chitarra elettrica Hutchinson modello medievale, una variante delle chitarre vichinghe.


HCG sta attualmente lavorando alla personalizzazione dell'ESP Eclipse di un cliente. Questa chitarra elettrica avrà come protagonista Baphomet, un demone medievale.


Puoi sempre condividere opinioni o chattare su questo e altro con altri musicisti nel nostro forum: https://guitarriego.com/foro/

Seguici anche su Instagram @guitarriego o Facebook: https://m.facebook.com/guitarriego/


Comparte este artículo en

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *